Ottobre 2014 - N.172
Scritto da Redazione   

Apertura
Agosto 1914 – Agosto 1919
di Aldo Palazzeschi

Persuasioni
Lo Statuto dei lavoratori e l’articolo 18
di Francesco Ciafaloni - Quattro anni sprecati di Luciano Gallino - I numeri del “biocidio” di Andrea Toma - La città e le fabbriche. Un confronto di Alessandro Leogrande, Guido Viale, Gianfranco Bettin, Giulio Marcon - Comunione e Liberazione dopo Formigoni di Oreste Pivetta - Napoli, la scena del crimine di Maurizio Braucci - Appello al popolo israeliano di Desmond Tutu - Lettera da Israele di Stefano Nanni - Perché non sono “solidale” con Gaza di Kamel Daoud - La Turchia dopo le elezioni di Lea Nocera

Arte e parte
I nostri ieri. 4
Domande su romanzo e storia
di Lo straniero
Le risposte
di Giosuè Calaciura, Carlo D’Amicis,  Elena Ferrante, Mario Martone, Raul Montanari, Aldo Nove, Antonio  Pascale, Giacomo Sartori, Roberto Saviano, Tiziano Scarpa, Walter Siti, Francesco Targhetta

Opere e giorni
Venezia 2014
C’è ancora un cinema d’autore
di Paolo Mereghetti - Storia di un massacro indonesiano di Paolo Mereghetti - Lost in Belluscone di Emiliano Morreale - Munzi: crimine e tragedia di Goffredo Fofi - Martone narra Leopardi di Goffredo Fofi - Agamben: l’atto di raccontare di Gabriele Vitello - D’Amicis nel pianeta delle scimmie di Marcello Benfante - L’onda lunga del soft power cinese di Silvia Calamandrei - Ricordo di Nadine Gordimer di Maria Paola Guarducci

Letto, visto, ascoltato
Juan Rulfo, José Saramago, Tobias Wolff, Rosa Liksom, Allan Gurganus, Georgi Gospodinov, Ronaldo Correia de Brito, Noëlle Revaz, Valeria Parrella / Hayao Miyazaki, Agostino Ferrente e Giovanni Piperno, Alessandro Rossetto / Pia Valentinis / Alberto Arbasino, Quit the Doner, Salvatore Cangelosi

Il racconto
A Ramallah sui confini
di Adania Shibli - Una storia istriana di Michele Zacchigna - Partenze di Alice Milani, Michela Osimo - Le celle di Antonio Donato - Se mi avessi fatto maschio... di Domenico Seccia

La copertina di questo numero è di Icinori (Raphael Urwillern e Mayumi Otero), le illustrazioni sono di Davide De Rosa.

 
Lo Statuto dei lavoratori e l’articolo 18
Scritto da Francesco Ciafaloni   

Il senso della protezione giuridica dei lavoratori stabili
Sembra, a leggere molti giornali, che la difesa giuridica dei lavoratori abbia a che fare col posto a vita, con gli inetti e sfaticati; che riguardi pochi privilegiati; che sia un intrigo di cavilli che esclude e costringe alla disoccupazione e alla precarietà giovani e meno giovani. Un residuo dei tempi del boom in cui c’è stato un eccesso di retribuzioni e garanzie che “non possiamo più permetterci”, come si usa dire. L’articolo 18 dello Statuto è diventato il simbolo del rifiuto del nuovo, della rigidità, del “conservatorismo sindacale”. Un simbolo da abbattere – o da difendere.

Leggi tutto...
 
Napoli, la scena del crimine
Scritto da Maurizio Braucci   

Montesanto è un quartiere ferroviario della città di Napoli, due linee su rotaie e una funicolare, ogni giorno migliaia e migliaia di persone che arrivano o che partono da lì. Mentre ci passo, alle sei del pomeriggio, nella piazza antistante la stazione del treno della linea Cumana, vedo tanta gente e vedo le onnipresenti bancarelle tutte disposte in bell’ordine, una di esse ha addirittura una ribalta di tessuto colorato con effetto presepe.

Leggi tutto...
 
Lost in Belluscone
Scritto da Emiliano Morreale   

Il trionfo di Belluscone – Una storia siciliana alla Mostra del cinema di Venezia, con applausi a scena aperta e cori da stadio, è stato piuttosto commovente, per come sanciva la sincera simpatia e ammirazione del pubblico, perfino quello piuttosto incarognito dei festival, per la figura e l’opera di Franco Maresco.
Il film ha attraversato tre anni di gestazione a dir poco laboriosa, segnata da sventure di vario tipo: economiche, politiche, giudiziarie, di salute.

Leggi tutto...
 
La Turchia dopo le elezioni
Scritto da Lea Nocera   

In fondo al Corno d’oro, la lingua di mare che separa la penisola storica di Istanbul dalla vecchia zona di Pera, si trova Eyüp, un quartiere con piccole case basse noto per essere un’importante meta di pellegrinaggio per i turchi musulmani. Si trova infatti qui la tomba di Eyüp Sultan, al secolo Abu Ayyub al-Ansari, compagno di Maometto morto in battaglia nel 670 nel primo tentativo di conquista di Costantinopoli.

Leggi tutto...
 
Leopardi illustrato e rispettato
Scritto da Goffredo Fofi   

Le biografie dei grandi artisti erano in passato, in cinema, letture melodrammatiche e falsamente “romantiche”, anche quando affidate a registi di qualche talento preoccupati di divulgare e istruire un popolo ignorante; vennero poi quelle “d’autore”, in cui il narcisismo di chi narrava offriva letture e identificazioni sin troppo personali (fino al ridicolo: Ken Russell, Jarman) anche quando, e capitava di rado, altamente intellettuali.

Leggi tutto...